Prestiti digitali con Google Pay: la nuova frontiera

Forse non ne avete ancora sentito parlare ma c’è una vera evoluzione nel mondo dei prestiti digitali. Adesso è possibile ottenerli anche con Google Pay. Cosa significa?

In pratica da oggi potete ottenere dei prestiti attraverso la nota piattaforma di Google. Scopriamo subito in cosa consiste. E’ stata l’Alphabet Inc Google a stringere una partnership con alcune banche indiane. Lo scopo di questa alleanza è di permettere ai propri utenti di ottenere alcuni prestiti grazie all’app Google Pay

I clienti delle banche che utilizzano appunto la piattaforma Google per i pagamenti accedono in automatico a dei prestiti pre-approvati. Questo perché le aziende possiedono già tutti i dati e ovviamente gli algoritmi necessari per determinare il rischio. In pratica, chiedi il prestito pre approvato e subito di trovi i soldi depositati sul conto.

Stando a quanto ha rilasciato Caesar Sengupta questa nuova interessante funzione viene rilasciata entro poche settimane. Lo scopo è quello di permettere attraverso Google Pay di ottenere finanziamenti e prestiti velocemente, senza dover sottostare a lunghe attese e tempi di risposta spesso poco piacevoli per chi ha bisogno di liquidità e non sa quale sarà la risposta.

Per il momento questa funzionalità è disponibile solo in India ma l’intenzione è di portarla man a mano in tanti altri Paesi. Sengupta aggiunge anche durante l’evento a Nuova Delhi che pure in India nel tempo arriveranno tante altre funzionalità interessanti che per ora nel paese non sono disponibili mentre in altri si.

Ma cos’è Google Pay? Ormai sicuramente lo sapete già ma, se per voi è una novità, sicuramente vi risulta interessante approfondire anche questa seconda parte dell’articolo. Google Pay è una nuovissima applicazione disponibile su Play Store di Android in vari paesi del mondo. Lo scopo è quello di permettere agli utenti di accedere a un sistema di pagamento digitale valido tanto nelle applicazioni, online e all’interno dei negozi fisici.

L’app utilizza per i pagamento le carte che avete salvato sul vostro account Google. Potete accedere alla tab Home, la quale vi fornisce tutta una serie di informazioni come: gli ultimi acquisiti che avete fatti,i negozi vicini che possono interessarvi etc. Nella tab Cards invece trovate le carte che avete salvato, quali carte fedeltà avete attive etc.

E’ un sistema di pagamento davvero molto sicuro. Google Pay infatti è di proprietà di Google che garantisce la massima protezione sia dell’account che dei dati personali. Anche quando fate acquisti con la carta di credito nei negozi i vostri dati non vengono condivisi nemmeno con il negozio stesso. Negli Stati Uniti e nel Regno Unito per ora c’è anche una possibilità di utilizzo ulteriore. Potete usare Google Pay per trasferire denaro. E’ la vecchia funzione di Google Wallet che adesso diventa Google Pay Send.

Se online questo metodo è già molto più usato sicuramente occorrerà ancora un po’ per vederlo nei negozi fisici in modo abituale. Per il momento in Italia non è ancora attivo ma contiamo di vederlo presto, così come speriamo di poter accedere presto ai prestiti digitali con Google Pay.

Fonte: Prestitimag.it