Giugno 23, 2024
Metropoli-resiliente

Metropoli Resiliente sta riscuotendo un grandissimo successo, ma gli appuntamenti sono appena iniziati: proseguiranno per tutto il mese di settembre e saranno interamente dedicati ai più piccoli! Questo ciclo di incontri gratuiti per i bambini ha l’obiettivo di far loro scoprire il patrimonio naturale della città, dell’arte, della lettura e del teatro. Una serie di appuntamenti dedicati interamente ai più piccoli, che potranno entrare in sintonia con la propria città, osservandola da un punto di vista diverso e scoprendo tutte le sue meraviglie nascoste.

Voluto fortemente dal Comune di Roma, Metropoli Resiliente si inserisce nel più ampio progetto della Sindaca Raggi che in questi anni sembra aver impiegato gran parte delle proprie energie nella promozione e nella rivalutazione della cultura, da tutti i punti di vista. Così, dopo il grandissimo successo della Mic Card, acquistata da più di 10.000 cittadini nel giro di appena 2 mesi, anche Metropoli Resiliente è stato apprezzato dalle famiglie romane.

Metropoli Resiliente: tante attività per i più piccoli

Metropoli Resiliente prevede diversi incontri rivolti ai bambini di età superiore agli 8 anni, tutti accomunati da un unico obiettivo: vivere la città in modo differente, scoprendone le meraviglie nascoste e la natura che spesso sembra assente in questa metropoli. Un viaggio alla scoperta del patrimonio culturale di Roma, che già dai primi appuntamenti si è rivelato efficace e molto apprezzato.

I primi incontri si sono già tenuti, ma Metropoli Resiliente andrà avanti per tutto il mese di settembre quindi c’è ancora tempo per partecipare. Passeggiate con il binocolo alla scoperta di piante e animali, letture ad alta voce, animazioni teatrali, laboratori educativi sull’ambiente, spettacoli scientifici e molto, moltissimo altro! Questa è Metropoli Resiliente: nulla di noioso ma tante attività che permetteranno ai più piccoli di divertirsi ma nel contempo imparare molte cose nuove.

Come partecipare all’iniziativa?

La partecipazione a qualsiasi evento di Metropoli Resiliente richiede la prenotazione: questo permette all’organizzazione di gestire le uscite al meglio, ma ricordiamo che si tratta di un’iniziativa completamente gratuita. I bambini devono avere almeno 8 anni compiuti ed il numero massimo di partecipanti per ogni singola attività è di 25 bimbi.

Per iscriversi basta contattare il Comune di Roma e vi assicuriamo che ne vale davvero la pena: si tratta di un’iniziativa molto interessante. Non solo perchè permette ai bambini di svagarsi e divertirsi insieme ai coetanei ma anche e soprattutto perchè in programma ci sono moltissimi appuntamenti coinvolgenti e formativi. Non si tratta solo di divertimento ma anche di scoperta. La scoperta di quei luoghi spesso dimenticati dagli stessi cittadini di Roma, di quella natura che ormai deve essere cercata, di quella fauna urbana che non si conosce.

Un’iniziativa da apprezzare e che per il momento sta riscuotendo un grande successo.

Questa volta la sindaca Raggi può dirsi soddisfatta: dal punto di vista culturale ci sono ancora diverse cose da sistemare ma sicuramente quest’anno si è fatto già molto. E’ purtroppo sugli altri piani che la Capitale sembra ancora ferma: basta pensare alla mobilità sostenibile che sembrava inizialmente l’obiettivo principe della Raggi ma che per ora presenta molti, troppi problema.