Roma-muro-crollato-plincio

L’allerta meteo non si abbassa ancora sul Lazio: Roma continua ad essere letteralmente ostaggio del maltempo che sembra proprio non lasciare scampo alla Capitale. Se in molte città d’Italia però l’allerta meteo è rientrata, in tutto il Lazio siamo ancora in una situazione di incertezza e anche per oggi è stata diramata un’allerta arancione. Roma quindi continua a subire i grandi disagi che ormai la tormentano da diverse settimane: dopo la prima ondata del 21 ottobre, quella della scorsa settimana ha portato a situazioni disastrose nella Capitale. Alberi caduti, stazioni delle metro allagate, incidenti stradali, inondazioni hanno messo in luce ancora per una volta il degrado della città, che non ha retto il colpo in moltissimi casi. Basti pensare al crollo del muro in tufo avvenuto ieri al Plincio, a due passi da Piazza di Spagna, in pieno centro. Fortunatamente non ci sono stati feriti ed i lavori per la messa in sicurezza sono già iniziati, ma la conta dei danni si fa sempre più alta.

Il muro in tufo crollato al Plincio

In molte città d’Italia l’allerta meteo è rientrata, lasciando spesso enormi danni e anche alcune vittime. A Roma e nel Lazio però non si può ancora stare tranquilli, tanto che la Protezione Civile ha diramato un’allerta arancione anche per la prima parte della giornata di oggi, lunedì 5 novembre. E’ accaduto proprio ieri sera, l’ennesimo crollo in una città che ormai sta andando letteralmente in pezzi.

Il muro di contenimento in tufo, lungo 5 metri e alto quasi 3 metri, ha ceduto in una zona centralissima della Capitale: in Viale Trinità dei Monti, andando in direzione del Plincio. Fortunatamente non ci sono stati feriti e tutta l’area è stata immediatamente transennata. Sulla zona sono intervenuti stamattina i tecnici per procedere con la messa in sicurezza dell’altra parte di muro. I pedoni possono continuare a passare perchè è stato realizzato un corridoio apposito e non è stato necessario chiudere la strada al traffico. In questo caso, fortunatamente, non ci sono stati enormi disagi e nessuno è rimasto coinvolto nel crollo del muro.

Maltempo a Roma: quando finirà?

Sono ormai più di 3 settimane che la Capitale deve far fronte all’ondata di maltempo che ha afflitto praticamente tutta Italia provocando danni e disastri. La domanda che tutti si pongono adesso è: quando finirà tutto questo? Ancora non possiamo dirlo, perchè le previsioni meteo non sono proprio delle migliori. Questa settimana la situazione a Roma dovrebbe stabilizzarsi a partire da questa sera. Oggi quindi continueranno le precipitazioni e sono previsti anche possibili temporali. A partire da domani però le piogge dovrebbero cessare e il tempo dovrebbe mantenersi stabile almeno fino a venerdì.

Stiamo attraversando una stagione comunque difficile: le precipitazioni di certo torneranno e bisogna essere pronti ad affrontare qualsiasi eventualità. Di fronte ad un’ondata di maltempo come quella delle ultime settimane è spesso difficile riuscire ad intervenire, ma occorre fare il massimo per mettere in sicurezza le strutture cittadine per evitare ulteriori disastri. Per il momento, possiamo dire che da domani non dovrebbero esserci più problemi, ma solo per il momento.

Su questo sito utilizziamo i cookie per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche anonime (cookie statistici) e per mostrare opportunamente servizi/prodotti (cookie di profilazione). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie Policy