Giugno 23, 2024

Sappiamo che nella città di Roma uno dei problemi principali è lo smaltimento dei rifiuti, soprattutto di quelli che non possono essere gettati nei comuni cassonetti.

Esistono infatti tantissimi materiali il cui smaltimento è disciplinato dalla legge, non solo quella italiana ma anche quella europea; alcuni di questi sono sicuramente i calcinacci.

Ma cosa intendiamo per calcinacci? Ci riferiamo soprattutto a cocci, pezzi di intonaco, di mattonelle o piastrelle, residui di cemento, insomma tutto ciò che viene prodotto quando abbattiamo una parete o costruiamo una casa.

Hai appena effettuato dei lavori di ristrutturazione per la tua abitazione e non sai dove buttare i calcinacci? Non sei il solo, molto spesso infatti ci sono dubbi su come debba avvenire lo smaltimento di questi rifiuti.

Parliamo infatti di rifiuti speciali che non possono e non devono essere gettati nell’indifferenziato, anche se si tratta di un solo sacchetto.

Molto spesso quando ci rivolgiamo ad un’impresa edile per dei lavori di costruzione, demolizione o ristrutturazione, è la stessa impresa che si occupa di portare via i rifiuti prodotti (non solo calcinacci, ma anche materiali isolanti, legno, impermeabilizzanti, cartongesso, cartoni), attraverso delle sue collaborazioni con ditte di smaltimento oppure disponendo di certificazioni idonee per svolgere essa stessa questo servizio (come l’iscrizione all’albo dei gestori ambientali).

Ma nel caso in cui l’impresa non provveda alla rimozione dei calcinacci o di altri materiali edili di scarto? Come procedere allora? A chi bisogna rivolgersi? Ecco la risposta!

Come Smaltire Correttamente i Rifiuti Edili

Per risolvere in poco tempo il problema e svolgere tutte le operazioni secondo legge, il modo migliore è quello di rivolgersi ad una ditta di smaltimento della propria zona.

I calcinacci sono i rifiuti edili maggiormente prodotti e smaltiti, non avrai quindi problemi a trovare la ditta che fa per te.

Per quanto riguarda la nostra città di Roma, ci sono infatti molte aziende specializzate in questo servizio e distribuite sul territorio. L’impresa che contatterai procederà al ritiro dei rifiuti e al trasporto verso un centro di raccolta.

I prezzi del servizio variano a seconda del materiale da smaltire, o dei materiali, e alla distanza rispetto al centro di raccolta nel quale depositare i rifiuti.

Per alcuni materiali, come la guaina bituminosa o l’amianto, ci sono delle particolari procedure da seguire che fanno aumentare i costi.

Se vuoi avere un’idea di come funziona lo smaltimento dei calcinacci e di quali sono i prezzi per la zona di Roma visita questa pagina: https://discarica.roma.it/smaltimento-calcinacci-roma/