Maggio 27, 2024

Molti sono convinti che organizzare un trasloco sia una passeggiata, un gioco da ragazzi, ma non è esattamente così. Si tratta invece di operazioni che possono risultare un po’ più complicato di quanto ci si possa immaginare, soprattutto per via di alcuni oggetti difficili da organizzare, come quelli elencati qui di seguito.

I fragili

Tra gli oggetti che possono prestare qualche criticità durante i traslochi Roma si inizia da quelli fragili e frangibili. Si tratta di tutti quelli oggetti che si possono rovinare, graffiare, sbeccare, crepare, infrangersi e rompersi durante il trasporto perché realizzati con materiali delicati. Si fa specifico riferimento a quelli in vetro, cristallo e porcellana come piatti e bicchieri.

A ben guardare però bisogna includere nella categoria anche oggetti tecnologi che hanno delicati schermi da proteggere adeguatamente, tutti questi oggetti vanno incartati e avvoltiti con pluriball, cellophane o anche carta del giornale. Una volta inserito in un scatolone, questo va riempito adeguatamente con altra carta di giornale o patatine di polistirolo.

Gli ingombranti

Altro capitolo va dedicato a tutti quegli oggetti ingombranti che sono difficili da spostare e di grandi dimensioni. È complicato farli passare tra le porte e nel giro scale. Sono anche pensati e possono rappresentare quindi un problema non da poco che richiede lavoro e tempo.

L’ideale sarebbe smontarli il più possibile, fino a raggiungere una misura tale che sia più facilmente gestibile. Si possono usare piattaforme aeree e montacarichi quando si lavora ai piani alti. Spesso durante le operazioni di smontaggio o anche trasporto, si rischia di rovinare il pavimento , graffiarlo e anche le porte interne, vale quindi la pena usare cartoni e coperte per trascinare i mobili in sicurezza.

I deperibili

Infine, bisogna spendere qualche parole in più anche per i prodotti deperibili. In vista dei traslochi Roma è buona norma svuotare il frigorifero e il congelatore il più possibile. Quello che resta va spostato per ultimo usando anche borsoni in nylon intrecciato come quelli che usano normalmente per la spesa settimane.