Luglio 14, 2024

Si dice che sia una vera e propria eresia non visitare Roma almeno una volta nella vita. Se la nostra capitale è infatti una delle mete più ambite dai visitatori stranieri, lo stesso vale in realtà anche per i tanti turisti italiani che giungono da ogni parte del Paese per assaporare le bellezze di una delle città più magiche della nostra penisola. Nonostante una visita approfondita di Roma richieda già più di un giorno di vacanza, non sarebbe un peccato limitarsi alla visita della città senza esplorare le zone limitrofe alla capitale? In questa guida vi daremo alcuni suggerimenti per raggiungere alcuni dei luoghi più suggestivi nei dintorni di Roma.

Alcuni consigli pratici

Uno dei modi più semplici per raggiungere le zone limitrofe alla città di Roma è sicuramente quello di farlo in auto. Allo stesso tempo, però, essendo Roma una città ben collegata e dotata di un aeroporto internazionale, è molto probabile che la maggior parte dei turisti scelga di raggiungere la città in altri modi piuttosto che con un mezzo proprio. Proprio per questi motivi, una delle opzioni migliori potrebbe essere quella di noleggiare un’auto direttamente a Roma, in modo da non essere costretti a guidare fino alla capitale. In questo modo, infatti, potrete sia scegliere di godere delle giornate di sole per fare una passeggiata in centro, sia optare per il noleggio auto in modo da dedicare qualche giornata all’esplorazione dei dintorni della città. In più, questo potrebbe essere anche un modo per gestire al meglio i tempi: noleggiare un’auto solo per le giornate necessarie, infatti, potrebbe rivelarsi molto utile per l’organizzazione della vostra vacanza, senza caricarvi dell’impegno di arrivare fino a Roma con uno dei vostri mezzi privati. Vediamo quindi due delle possibili mete da raggiungere.

I borghi dei Castelli Romani

I Castelli Romani rappresentano sicuramente uno dei luoghi più suggestivi nei dintorni di Roma, oltre che essere perfetti da raggiungere in auto. Particolarmente apprezzati dai romani stessi, che trovano in essi il rifugio ideale dalla confusione della città, i Castelli Romani sono un insieme di 17 comuni situati sui Colli Albani e noti soprattutto per la bellezza dei loro paesaggi naturalistici. Se siete amanti della quiete e dei borghi caratteristici, non potrete non dedicare una visita al loro Parco regionale, un’area che si estende per 15.000 ettari e che comprende 15 dei 17 comuni dei Castelli Romani. In più, per immergervi ancor di più nella tradizione del posto, potrete degustare uno dei vini più noti della zona, il Frascati, e alcune delle delizie della tradizione del luogo: il pane di Lariano e Genzano, le fragole di Nemi e la porchetta di Ariccia. I luoghi in cui poterle mangiare sono veramente tanti: le più suggestive, però, sono sicuramente le fraschette, sorte addirittura in epoca medievale.

Castel Gandolfo

Situato proprio nei pressi dei Castelli Romani, Castel Gandolfo è considerato uno dei borghi più belli del Lazio, noto soprattutto per la presenza delle Ville Pontificie, ex residenze estive dei Papi. Per gli amanti dell’architettura e della storia, particolarmente consigliata è la visita del Palazzo pontificio, la cui costruzione risale al 1628, e quella della chiesa della Madonna del Lago, consacrata da Paolo VI nel 1977. A Castel Gandolfo non manca nemmeno la quiete e il relax: gli amanti della natura potranno semplicemente scegliere di trascorrere un pomeriggio nelle zone boschive o nei dintorni del lago Albano, per poi dedicarsi ad uno dei tanti appuntamenti serali che animano la vita del borgo durante tutto l’anno. Anche questo, come i Castelli Romani, si raggiunge con estrema facilità in auto e si trova a soli 40 minuti di distanza da Fiumicino.

Scelta la meta, non ci resta che augurarvi buon viaggio!