Le spiagge più belle d’Italia

Nel nostro viaggio alla scoperta delle spiagge più belle d’Italia, oggi conosciamo quelle del Lazio, dalla Liguria, del Molise e della Campania.

Campania – Marina di Camerota

Vicinissima a Palinuro, si trova Marina di Camerota, anch’essa incantevole con baie a mezzaluna con sabbia dorata lambite dal mare blu. Camerota è il borgo che si trova sull’altura perché in antichità era il punto ideale per difendersi dalle inclusioni dei saraceni. La spiaggia di Marina è ampia, sabbiosa e perfetta per tutti. Chi ama spiagge più riservate, troverà molte calette rocciose a sud, scavate dalle onde, raggiungibili a mare ma anche a piedi- dirigendosi verso Punta degli Infreschi si trovano tratti davvero incontaminati dove godere di un momento di pace assoluta con il mare cristallino e fresco di fronte e la vegetazione tipica della macchia mediterranea con pini marittimi e lauri alle spalle.

Lazio – Palmarola

L’isola di Palmarola fa parte dell’arcipelago delle ponziane ha un mare davvero da cartolina. Essendo un’isola, ogni centimetro di costa è una bellissima spiaggia. La maggiora parte sono rocciose e si raggiungono dal mare ma molte sono raggiungili anche a piedi. Il faraglione del mezzogiorno è il primo che si veda arrivando da Ponza e a destra si nota Punta Vardella dove c’è Cala Brigantina, la quale pare sia stata in passato un punto di approdo per i pirati. Molte sono le grotte da esplorare con apposite escursioni organizzate, come quella del Gatto dove si nuota in acqua dolce grazie a una falda acquifera. Spettacolare è poi la zona denominata Cattedrale: la roccia con i suoi pennoni e pilastri la fa sembra una cattedrale gotica.

Molise – Termoli

Una regione poco frequentata, lontana dalle solite tratte turistiche, è il Molise. Conserva intatta la sua bellezza naturale e ciò conquista chi è alla ricerca di riposo e pace. In provincia di Termoli ci sono le spiagge più belle e selvagge del Molise. Le vacanze al mare qui offrono un paesaggio meraviglioso con sabbia dorate e acque cristalline. La piccola spiaggia di Sant’Antonio è vicinissima all’omonimo castello. Spostandosi dalla zona di Sant’Antonio, ci sono calette nascoste che si raggiungono a piedi per avere più riservatezza ancora.

Liguria – Varigotti

La Liguria è una regione molto gettonata per le vacanze estive al mare, ci sono però luoghi meno toccati che sono perfetti per trascorre una spensierata giornata di riposo in spiaggia tra un tuffo e l’altro. Il borgo di Varigotti in provincia di Savona ha una spiaggia chiamata baia dei saraceni tra le più belle della ragione. Le spiagge in questa zona sono formate da piccoli ciottoli che vengono spostati delle onde del mar Ligure. È una zona sì frequentata ma meno affollata rispetto ad altre spiagge note della Liguria, come le cinque terre, San Remo o Portofino. Si deve attraversare il pittoresco borgo antico per raggiugere la spiaggia dove comunque la maggior parte dei balenanti è del luogo. In alterativa, si può superare il borgo e seguire la strada costiera alla ricerca di una caletta isolata tra le rocce.