Aprile 17, 2024

Una delle scelte fondamentali che definiscono gli spazi interni riguarda le porte tra un’ambiente e l’altro. La scelta delle porte interne, del loro stile, del loro sistema di chiusura, della maniglia etc. non è secondaria. Pr poter avere una porta interna che possa essere duratura nel tempo no deve esser solo bella da vedere ma anche pratica. È fondamentale che nell’interior design di casa, ci siano soluzioni funzionali. Il design senza la funzionalità è nulla e questo vale per ogni elemento della casa. Ecco allora che questi sono due elementi da prendere sempre in considerazione quando si scelgono delle porte interne: bellezza e funzionalità.

Design e bellezza

Quando si scelgono delle pronte interne a casa è indispensabile farsi delle domande in merito al loro aspetto. Non si possono scegliere porte interne a casso ma si deve tenere presente di quale deve esser il risultato finale desiderato. Meglio scegliere subito che stile di arredo si vuole realizzare per definire ogni elemento in modo precisi altrimenti si rischia di avere pezzi di arredo che non combaciano tra di loro. Rispetto a una porta, si deve scegliere il materiale con cui sono realizzate come il legno, il laminato, in vetro etc. Anche altri dettagli sono importanti come il colore e la tinta che spesso si abbiano al pavimento per crea una base unica e uniforme. Le porte spesso si abbinano ance agli infissi per un design molto curato e preciso.

Funzionalità e praticità

Come detto prima, una porta non deve esser solo bella ma anche funzionale altrimenti non ha alcuna comodità. Va bene curare il design che però deve essere pari alla funzionalità. Le porte devono esser montate in maniera ad aprirsi senza creare ingombro o intralcio eccessivo. È necessario calcolare il raggio della porta in modo da aprirla senza avere in mezzo qualche elemento dell’arredo. Il sistema di apertura deve esser pensato attentamente altrimenti poi ce ne si pente amaramente.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.porteinterneroma.it