Luglio 14, 2024

Oggi la chirurgia plastica permette di rimodellare il corpo e ottenere finalmente una figura più snella e senza nemmeno un filo di grasso. Ovviamente, molti di questi interventi si fanno anche per ragioni funzionali. Questo vuoi dire che ci si sottopone un intervento di questo tipo per motivi di salute – basti pensare alle persone patologicamente obese. Vediamo quali sono alcuni interventi che hanno questo scopo finale.

La liposuzione per eliminare l’adipe in eccesso

Per rimodellare la figura e avere finalmente un corpo snello, si può far ricorso alla tecnica della liposuzione. Già il nome può fare intuire che cosa prevede questo intervento. Il chirurgo plastico inserisce in un piccolo taglio chirurgico una sottile cannula che aspira tutto l’adipe in eccesso. Ci sono diverse tecniche per agevolare lo scioglimento del tessuto adiposo che il chirurgo sceglie in base al tipo di intervento da effettuare.

La tecnica della liposuzione può essere applicata ogni zona del corpo non è solo alla parte addominale ma anche a caviglie, ginocchia, cosce, glutei, schiena, braccia, collo e anche viso per eliminare ogni genere di tessuto adiposo in eccesso.

L’addomino plastica per il lifting all’addome

L’intervento di addomino plastica serve per togliere il cosiddetto grembiule addominale. Si tratta di un avanzo di tessuto nella zona della pancia. Concretamente, il chirurgo plastico infine nella zona sotto l’ombelico e rinsalda i tessuti muscolari al di sotto che hanno perso posizione. Infine, prima di chiudere si fa un lifting alla pancia eliminando la pelle in eccesso che cade verso il basso.

La liposcultura per volumizzare dove serve

Questo particolare intervento non prevede togliere qualcosa ma piuttosto di aggiungere. Le cellule di grasso prelevate con la liposuzione e adeguatamente trattate, possono essere piantate zona per volumizzare. Infatti, nelle zone meno piene si può creare maggiore volume. si tratta di una tecnica utilizzata, per esempio, per riempire i glutei o altre parti del corpo che non sono armoniche.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.vitocontreas.it