Luglio 14, 2024

Secondo gli studi fatti di recente per spiegare il grande contagio e l’ampia diffusione del virus, si è capito che viaggia da persona a persona ed è presente anche sulle superfici. Vediamo di capire meglio questi concetti perché sono fondamentali per proteggersi onde evitare di essere contagiati.

Attenzione alle superfici

Su ogni genere di superficie sono presenti miliardi e miliardi di invisibili microrganismi. Si tratta di mi batteri, patogeni, virus etc. che possono essere innocui e non comportare alcun rischio. Esiste però anche una parte che può essere pericolosa per le persone e gli esseri umani. Può essere infatti che sia presente anche il pericoloso virus responsabile di così tanti decessi negli ultimi mesi. Nel momento in cui una persona tocca una superficie infetta, il virus colonizza la mano.

Le mani sono un’avventura davvero molto pericoloso motivo per cui vanno lavate frequentemente. Chi non lo fa alle mani sporche ricche di materie pericolose lo fa circolare. Infatti, basta toccare un’altra superficie per trasportare il virus. Con le mani si tocca il cinema ma anche le altre persone che Quindi vengono a loro volta esposte al rischio. Inoltre, spesso con le mani ci si tocca il viso e quindi il virus può entrare in bocca il naso provocando infezione. Diventa quindi fondamentale santificare e igienizzare tutte le superfici, in particolare quelle che tutti i giorni vedono moltissimi passaggi.

Il passaggio da persona a persona

Come già anticipato nel paragrafo precedente, il virus può circolare da persona a persona attraverso le mani non sono state pulite bene. Esistono però anche altri metodi piccolo cui il virus si diffonde. Infatti, le invisibili goccioline di saliva che vengono emesse mentre una persona infetta, magari senza sintomi, parla raggiungono le altre persone che quindi ricevono il virus. Lo stesso capita quando si starnutisce: le esalazioni di naso e bocca si diffondono nell’aria risultando particolarmente pericolose. Per questa ragione, bisogna sempre indossare la mascherina che copre naso e bocca.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.sanificazione.roma.it