Luglio 14, 2024

Negli ultimi anni, purtroppo, il Paese è stato teatro di diversi eventi sismici, alcuni molto catastrofici che hanno prodotto crolli e devastazione. Per queste ragioni, da una parte sono stati introdotti incentivi fiscali per rendere le abitazioni antisismiche; dall’altra sono state modificati i criteri per le valutazioni immobiliari. In tutte le zone, le abitazioni antisismiche hanno maggiore valore perché realizzate con particolari materiali in grado di risultare più sicuri. Ciò rende la casa un investimento più sicuro e duraturo nel tempo, qualsiasi sia le condizioni e gli eventi futuri.

In Italia ci sono diverse zone che vengono classificate in tre livelli in base all’attività sismica. Si parla semplicemente di stadio basso, medio e alto. A ben guardare la cartina con questi valori, sono pochi i territori che hanno un rischio basso. Questo succede perché l’Italia ospita alcuni tra i vulcani più attivi. Sono solo una spia dell’intensa attività sismica sotterranea.

Insomma, la maggior parte del territorio presenta un rischio medio alto rispetto all’attività sismica. Nel momento in cui si pensa a delle nuove costruzioni, o anche delle ristrutturazione edilizie, è evidente che tale fattore non può esser preso alla leggera, anzi. Soprattutto dove ci sono stati terremoti, più o meno importanti, non si vede una casa se non è antisismica. Se è successo una volta, potrebbe succedere ancora: è tristemente vero nelle zone interessate dall’attività sismica.

Le case in legno Roma sono delle costruzioni in grado di rispondere ottimamente ai terremoti e scosse. La costruzione di case prefabbricate in legno deve rispettare certi aspetti altrimenti no c’è alcun tipo di sicurezza. Il legno riesca a far uscire la casa praticamente illesa da un terremoto.

Le case così realizzate sono da sempre considerate le migliori in caso di scosse perché è un materiale che presenta diversi vantaggi. Per avere la dicitura “casa antisismica” è importante che vengano rispettai certi criteri come i materiali impiegati nella struttura altrimenti non è in grado di resistere alla sollecitazioni sismiche.