Giugno 23, 2024

Se sei in procinto di avviare una ristrutturazione bagno Milano, inizia un po’ a guardarti intorno per capire quali tinte usare per questo ambiente. Di seguito abbiamo deciso di indicarti quali sono le alternative più classiche che hai al giorno d’oggi, fermo restando che nulla ti vieta di osare con colori più audaci e trendy come possono essere il rosa oppure il verde.

Il classico bianco

I colori che vanno per la maggiore per la ristrutturazione bagno Milano sono sicuramente quelli classici del bianco. Si usa soprattutto perché ti aiuta a rendere più luminoso l’ambiente, essenziale visto che molti bagni non sono in grado di vantare una buona esposizione. In uno spazio come il bagno si fa largo uso del bianco perché Dona anche la sensazione di Maggiore Candore e pulizia. Tieni presente che oltre al Bianco off-white esistono anche tante sfumature tra cui quelle più calde che rendono lo spazio più accogliente.

Le sfumature dell’azzurro

Si utilizza molto anche l’azzurro e le sue sfumature per rendere l’ambiente un po’ meno classico e noioso.  È il colore che richiama ovviamente l’acqua e quindi si usa molto in questo spazio durante la ristrutturazione bagno Milano. Al giorno d’oggi esistono diverse piastrelle decorate in stile azulejos che si usano molto in bagno, in particolare all’interno della cabina doccia, proprio con decorazioni azzurre. L’idea in più sarebbe quella di scegliere piastrelle con decorazioni diverse da affiancare in modo casuale. Al giorno d’oggi vengono vendute proprio con disegni diversi per ottenere questo particolare effetto.

La scala di grigi

Se ami lo stile moderno e contemporaneo, le tinte che devi scegliere sono sicuramente quelle del grigio che vanno per la maggiore. Il colore grigio è molto indicato perché è una scelta neutra perciò ti permette di spaziare un po’ di più con l’arredamento senza complicare gli abbinamenti tra i vari elementi. La scala di grigi è molto pulita e raffinata allo stesso tempo, ideale per gli stili d’arredo minimalisti che oggi sono i predominanti.