Luglio 14, 2024

La depilazione è un trattamento che permette di togliere i peli superflui dal corpo. In genere le parti che vengono depilate sono comunemente le gambe, le braccia, la schiena, le ascelle, l’inguine e il viso. Si tratta di aree molto delicate della pelle.

 

Depilarsi provoca certamente irritazioni, bruciori e rossori e, in alcuni casi, anche molto dolore. Un metodo di depilazione innovativo e certamente meno doloroso di una ceretta è quello della luce pulsata. La tecnica della depilazione a luce pulsata elimina i peli in maniera definitiva in poco tempo. Possiamo comprendere tutto al meglio su  MigliorEpilatorealucepulsata.it

 

Il trattamento a luce pulsata è abbastanza indolore, ben diverso dai dolorosi strappi delle strisce di  ceretta. Chi vi si sottopone percepisce un leggero pizzicore o sente un po’ bruciare la pelle. Certo però si può provare fastidio.

 

Come prevenire il dolore da epilazione? Ecco alcuni consigli.

Perché l’epilazione fa male

 

Perché l’epilazione fa male? A cosa è dovuto il forte dolore che si prova all’atto dell’estirpazione dei peli? Lo strappo del pelo dal suo bulbo cutaneo, rivestito da terminazioni nervose, provoca la trasmissione del messaggio di sofferenza da parte dei neurotrasmettitori al cervello.

 

Il pelo viene estirpato con tutto il bulbo dal follicolo e ciò causa dolore. La percezione del dolore è comunque diversa da persona a persona. Molto dolorosa è però sempre e in particolare la prima epilazione. La prima epilazione vede il corpo non preparato allo strappo.

 

Con il passare del tempo si proverà meno dolore all’atto dell’epilazione perché il corpo si sarà abituato e i bulbi piliferi di nuova formazione saranno maggiormente deboli.

 

 Come prevenire il dolore

 

Ci sono alcuni accorgimenti che si possono adottare per soffrire di meno durante l’epilazione, per prevenire il dolore. Innanzitutto prendete atto delle zone che soffrono maggiormente il dolore, che sono quella dell’inguine, delle ascelle, dell’interno coscia, del ginocchio e delle caviglie.

 

Per prevenire il dolore potete esfoliare la pelle qualche giorno prima dell’epilazione. Un altro accorgimento è fare un bagno caldo prima di depilarsi per aprire i pori della cute. Dare dei colpetti con la mano sulla zona da depilare vi aiuterà ad anestetizzare l’area così come soffiarvi sopra o apporvi del ghiaccio.

 

Per prevenire il dolore da epilazione cercate di tendere la pelle sulle zone più sensibili per così percepire meno fastidio. Potete inoltre fare una ceretta preventiva e totalmente indolore per indebolire il bulbo pilifero.

 

Durante la seduta di epilazione provate ad ascolare della musica che vi piace o a guardare un film sul cellulare o a leggere un libro. Si tratta di attività rilassanti e piacevoli, che stimolano il cervello alla secrezione di ormoni del buonumore come la serotonina, che aiutano a contrastare il dolore.