Aprile 17, 2024

Se anche voi siete alla ricerca di sistemi per ridurre i consumi di gas e, di conseguenza, della bolletta del gas, ci sono diversi interventi che potete fare. È vero che ci sono dei piccoli trucchetti da mettere in pratica quotidianamente per fare più attenzione ai consumi ma è anche vero che senza interventi strutturali la bolletta non si abbassa di molto.

Installare nuovi infissi e serramenti

Per iniziare, vale la pena installare nuovi infissi a Roma prezzi che sono l’unica soluzione per bloccare la dispersione termica. È spesso colpa di questo fenomeno se gli ambienti di casa restano freddi e non raggiungono la temperatura ideale per il giusto confort abitativo.

Sono gli infissi a Roma prezzi sono in grado di assicurare una buona coibentazione, soprattutto se scegliete quelli a taglio termico che impediscono il passaggio del freddo dentro casa, così gli ambienti si caldano prima e riuscite a ridurre sensibilmente i costi della bolletta del gas che arriva a casa a fine periodo.

Sostituire la vecchia caldaia

Le caldaie di tipo tradizionali sono delle soluzioni antiquate per la produzione di acqua calda sanitaria, poco efficienti e anche inquinanti. Oggi vengono installate solo ed esclusivamente caldaie di ultimissima generazione con tecnologia a condensazione.

Si tratta di una caldaia che produce di più consumando meno, tanto da far risparmiare un 20% rispetto a prima. Sono costosi ma dovete ricordare che sono apparecchi che durano a lungo nel tempo, anche 30 anni perciò vale sempre la pena investire per avere un prodotto di alta qualità.

Aggiungere nuovi termosifoni

Anche i termosifoni giocano il loro ruolo nella diffusione efficiente del calore. I caloriferi tubolari sono i migliori in assoluto da sostituire a quelli che avete attualmente perché massimizzano la superfice radiante. I vecchi termosifoni spesso sono inefficienti e sono una della cause per cui la bolletta del gas, soprattutto in invero, è così alta che vi viene un macinamento oggi volta che aprire la busta.