Maggio 27, 2024

Ormai praticamente tutti conoscono e utilizzano Whatsapp, l’applicazione di messaggistica istantanea più diffusa nel mondo. Whatsapp viene molto più utilizzata di Messenger, Telegram e altre simili, probabilmente a causa della semplicità d’uso e della versatilità che l’applicazione è in grado di offrire, permettendo di condividere in tempo reale immagini, documenti e messaggi vocali.

Si può dire che oggi si ricorra spesso a Whatsapp non solo per rimanere in contatto con amici e famigliari, per quanto possano essere distanti, ma anche per motivi di lavoro. A quanti sarà infatti accaduto di inviare un documento via Whatsapp o di ricevere una risposta da un professionista o da un ufficio pubblico.

Quello che però non tutti conoscono bene è l’esistenza di un’ulteriore applicazione Whatsapp esclusivamente dedicata alle aziende e agli utenti business.

Disponibile dal 2017, la versione business di Whatsapp è nata per offrire alle aziende di ogni dimensione e settore la possibilità di disporre di funzioni avanzate progettate specificamente per un utilizzo professionale, così come avviene con Instagram o Facebook, che offrono entrambe questa possibilità.

Quali sono le principali differenze con l’applicazione per gli utenti privati

Ovviamente, tra l’applicazione di messaggistica comunemente diffusa e utilizzata e Whatsapp Business, le differenze sono diverse: aprire un’utenza aziendale su Whatsapp significa avere a disposizione strumenti specifici per comunicare con i clienti e per incrementare in maniera significativa gli affari.

Le funzioni previste per la versione professionale dell’applicazione di messaggistica sono la possibilità di creare un profilo aziendale con il logo e tutte le informazioni utili, l’impostazione di risposte automatiche, l’uso del numero fisso per verificare l’account.

È possibile ovviamente mantenere le due versione dell’app di messaggistica, privata e Business, anche se riferite a due numeri differenti (gli utenti business, come abbiamo detto, possono utilizzare il numero fisso), mentre chi utilizzava in precedenza la versione normale, può trasferire le chat nel profilo business.

Entrambe le versioni di Whatsapp possono essere utilizzate tramite la piattaforma web, che permette di rispondere direttamente utilizzando il computer: un sicuro vantaggio per non perdere tempo mentre si lavora, evitando di passare continuamente dal pc allo smartphone.

L’uso di Whatsapp Business nelle campagne di marketing aziendali

Una volta installata l’applicazione Whatsapp Business, creato il proprio profilo e confermato l’account con la modalità preferita, via smartphone o telefono fisso, si può iniziare ad usufruire di tutti i vantaggi offerti dall’applicazione nel contesto del marketing online, e ottenere risultati positivi nei riguardi della propria attività e incrementare le vendite.

Per sfruttare tutte le potenzialità che Whatsapp Business è in grado di offrire alle aziende, agli imprenditori e ai professionisti è comunque molto importante rivolgersi ad un’agenzia specializzata nelle strategie di marketing online, in possesso di una significativa esperienza e di una profonda conoscenza degli strumenti digitali.

Una delle prime attività è quella di integrare l’applicazione Whatsapp al sito web aziendale o all’e-commerce, esistono inoltre numerose altre possibilità di utilizzare l’applicazione all’interno di una strategia di marketing digitale personalizzata e pianificata con attenzione e precisione.