Aprile 17, 2024

I momenti difficili sono purtroppo all’ordine del giorno nella vita e quando si presentano capita di sentirsi disorientati e di non sapere dove cominciare per risolvere la situazione.

In questi casi, i libri possono essere di grande conforto. Premettendo il fatto che non sostituiscono assolutamente la consulenza di un professionista specializzato, per esempio uno psicoterapeuta, facciamo presente che, in ogni caso, esistono dei suggerimenti di lettura che hanno il loro perché quando la vita non va nella direzione voluta. Nelle prossime righe, ne abbiamo elencati alcuni, cercando di abbracciare diversi generi.

Mangia, Prega, Ama

Libro da cui è stata tratta una pellicola cinematografica con protagonista una meravigliosa Julia Roberts, è stato scritto da Elizabeth Gilbert e rappresenta una lettura consigliata a chi attraversa un periodo all’insegna dell’inquietudine e ha voglia di ritrovare la serenità e la capacità di guardare al mondo e ai piaceri della vita con gioia.

Alta Fedeltà

Molti si chiederanno come mai questo romanzo di Nick Hornby possa essere annoverato nell’elenco dei libri da tirare giù dallo scaffale – non importa che si di casa o della libreria di quartiere – in un momento difficile. Il motivo è presto spiegato. Si tratta di un’opera famosa e amata da tanti anni che ci ricorda, grazie ai protagonisti che si muovono avendo sullo sfondo una Londra irrequieta e brulicante, come sia possibile non arrendersi e seguire sempre i propri sogni, a partire da quelli legati all’amore.

I libri di Rupi Kaur

Fino ad ora abbiamo parlato di narrativa. Anche la poesia ha il suo perché quando si cerca un momento di conforto in un periodo difficile. Tra i tanti libri che si possono chiamare in causa spiccano quelli di Rupi Kaur. Canadese di origine indiana e classe 1992, questa giovane poetessa, che con le sue meravigliose illustrazioni si è fatta un nome anche sui social, ha dato vita a componimenti brevi ma densi di significato, legati sia alla tematica del femminismo sia, nello specifico, alle varie tappe che affrontano le donne nel loro percorso di vita.

Entrando nel vivo delle sue opere, non si può non citare Milk and Honey, un viaggio tra diverse poesie che raccontano, lasciando spazio a speranza e guarigione, il mondo legato alle diverse  forme di sofferenza femminile.

La Divina Commedia

Perché leggere, magari per la prima volta, il poema che è alla base della storia della letteratura italiana quando si attraversa un momento difficile? Per diversi motivi. Innanzitutto è il caso di ricordare che la Commedia dantesca è un ottimo esempio i come l’evoluzione interiore dell’essere umano sia una strada percorribile.

Inoltre, la vita stessa di Dante, che ritroviamo tanto nella sua opera più importante, non è stata priva di traversie, problematiche che non hanno impedito al Sommo Poeta di diventare non solo uno dei più grandi intellettuali della sua epoca, ma anche, come ben sappiamo, un genio senza tempo che ricordiamo ancora oggi.

Atti Osceni in Luogo Privato

Questo libro di Marco Missiroli è stato uno dei fenomeni letterari degli ultimi anni (è uscito nel 2015 e continua a essere in cima alle classifiche di vendita). Si tratta di una lettura che ha il suo perché durante i momenti difficili in quanto grazie al percorso di vita del protagonista del romanzo, Libero Marsell, vive il suo percorso di crescita e di scoperta dell’amore non senza parentesi critiche, che riesce a superare egregiamente, ricordando al lettore che anche davanti agli ostacoli apparentemente più grandi non bisogna arrendersi.

Una particolarità interessante di questo libro riguarda il fatto che, viaggiando tra le sue pagine, è possibile “toccare con mano” anche le passioni letterarie del protagonista. Quali sono gli autori che ama di più? Veri grandi classici della cultura italiana e non solo come Dino Buzzati e Albert Camus.