Aprile 17, 2024

Quando siete alla prese con l’arredo della cucina, sappiate che ci sono moltissimi stili tra cui trovare quello più indicato a voi, i vostri gusti e la vostra personalità. Ecco dunque alcuni esempi degli stili che vanno per la maggiore oggi.

Le ispirazioni retrò

Uno stile che si addice molto allo spazio della cucina è quello retrò con ispirazioni dagli anni 50 e 60. Per ricreare questo mood è indispensabile iniziare con una pavimentazione preferibilmente in piastrelle bicolor tipo scacchiera, oppure in resina in uno strato unico.

I mobili di queste cucine saranno in laminato e non in legno vero. Va bene l’effetto legno, ma sarebbe più indicata la tinta unita. Le nuance da preferire sono quelle pastello del verde e dell’azzurro, proprio come in quegli anni. infine, meglio un frigorifero non incassato e bombato.

Lo stile industrial

Lo stile industrial che si rifà ai loft newyorkesi ricavati in vecchie fabbriche è molto adatto alle cucine. In particolare, prestate attenzione ai punti luci che dovranno esser multipli e semplici senza paralumi troppo elaborati, anzi, meglio lasciare solo la lampadina, magari ricercandone di forme particolari. Nonostante facciate riferimento e soluzioni retrò, no significa che non dobbiate avere il meglio della tecnologia, come i fornelli a induzione.

La cucina in muratura

La cucina con parti in muratura è molto usata in più contesti. Senno avete la fortuna di avere una zona in muratura, potete crearla voi. Vi basta realizzare una controparete in cartongesso, economico e veloce da posare, e rivestirlo con finta pietra. Potete dare un tocco di questo tipo a una sezione del muro o anche per la cappa di aspirazione della cucina, la quale diventerà protagonista.

Il coloniale americano

Le cucine possono anche avere uno stile coloniale, come quello che si usa negli USA. La caratteristica principale l’isola dove potreste sistemarvi per la colazione o un pranzo informale. Alcuni però preferiscono sistemarci il lavandino e aggiungere quindi spazio di lavoro. I mobili della cucina dovranno essere con i fregi come la cornice e, preferibilmente, di tinte chiare e neutre.