Come arredare la casa con I lampadari di Leroy Merlin

L’azienda Leroy Merlin è conosciuta in tutto il mondo, specialmente in Europa. Nasce in Francia, dove attualmente ha 114 punti vendita ed è ampiamente diffusa anche in Spagna, Italia, Polonia, Portogallo, Grecia, Cipro e Romania. Fuori dall’Unione Europea si trova in Brasile, in Russia, in Cina e in Ucraina.

Leroy Merlin è specializzato nei prodotti di fai-da-te, bricolage, decorazione, arredo bagno e giardinaggio. Fa parte del gruppo ADEO, il quale riunisce anche molti altri marchi come per esempio Dompro, Bricoman e Bricocenter.

Con i prodotti di Leroy Merlin è possibile arredare tutta la casa. Dal bagno al giardino. E’ perfetto sia per cercare un semplice complemento d’arredo oppure per acquistare i materiali necessari al fai-da-te e al bricolage.

Tra le molte cose, si può anche scegliere di arredare la propria casa con i lampadari Leroy Merlin. I prodotti messi a disposizione per l’arredamento in materia di illuminazione sono tanti. Per esempio è possibile acquistare le lampade e i lampadari e i modelli e i colori disponibili si adattano davvero a qualsiasi gusto ed esigenza.

I vantaggi di arredare la casa con i lampadari di Leroy Merlin

  • Tanti stili differenti: Le tipologie di lampadari prodotte dall’azienda sono tantissime. Questo permette di adattare i lampadari ai vari stili delle stanze. Si può acquistare per esempio i lampadari in stile classico, per le grani dimore che vogliono mantenere uno stile antico. Oppure se si ha bisogno di arredare un castello. Ugualmente accontenta gli amanti dello stile moderno, oppure quelli che cercano di ricreare uno stile minimal, molto ordinato e regolare nelle forme. Non mancano i lampadari per lo stile contemporaneo, oppure quello industrial o ancora il shabby chic.
  • Molti tipi di luce: potete scegliere in base al vostro gusto o esigenza uno stile di lampadario a luce diffusa oppure a direzionale diretta. Il modello a luce diffusa permettono di illuminare la stanza in modo omogeneo e uniforme. L’altro invece, quando si ha bisogno di orientare la luce verso un punto specifico, perfetti per esempio per illuminare un piano cottura, una scrivania o comunque un posto di lavoro. Queste due tipologie poi vengono suddivise ulteriormente in base al materiale e la tipologia di prodotto.
  • Calore della luce: i tipi di calore proposti da Leroy Merlin sono tre. C’è il caldo, il naturale o il freddo. Il grado di calore si misura in base ai gradi Kelvin. Alcuni dei modelli realizzati da questa azienda comunque permettono anche di regolare la tonalità.
  • Facili da pulire: i lampadari di Leroy Merlin sono anche facili da pulire, questo consente una rapida e veloce manutenzione evitando l’inconveniente che la polvere e lo sporco rovinano l’oggetto nel corso del tempo. Con un panno in microfibra asciutto si può togliere la polvere e dopo, con un detergente specifico in base al materiale usato per la realizzazione dell’oggetto, si può togliere ogni traccia di sporco e mantenerlo in pochi minuti perfettamente brillante, come nuovo.
  • Economico: i prodotti di Leroy Merlin sono in genere piuttosto economici, questo consente di individuare l’oggetto perfetto per la propria casa, senza dover spendere una fortuna.